Amo la montagna.

Amo le foreste colorate di fiori o ricoperte di neve perche’ esprimono la potenza della natura.

Tutto questo dia certezza alla mia fede e al mio passo.

Amo il sentiero sulla valle perche’ umile e silenzioso mi porta in cima e chiude nel segreto lo sforzo di chi è passato prima di me e la dura lotta di chi lo ha aperto.
Amo la guida che porta alle cime, perche’ ha il passo tenace, perchè porta con se il sapore delle rocce e canta sereno nella tormenta.
Come tutto questo, ricorda che tu stesso sei guida, che tu stesso hai aperto una via, dove le tue impronte di sangue assicurano il passo e il raggiungimento della cima.
Fa che io porti con me queste voci dei monti.
Che io senta vivo il senso di chi cammina con me come in cordata, dove la stessa sorte ci unisce in un sol corpo, tesi verso un’unica meta.
Cosi sia.